GEO-NET - geotermia, geologia e ambiente
TUTTO IL VALORE DELLA TERRA

Imola (BO) - La Conoide del Santerno

Studio idrogeologico delle risorse idriche nel sistema multifalde della Conoide Imolese

Piezometria della falda

Acquisizione dei dati

 

Nel periodo compreso fra gennaio e marzo 2006 lo staff di GEO-NET ha effettuato, per conto di HERA Imola-Faenza, uno studio idrogeologico della conoide del fiume Santerno, e dello stato delle falde acquifere captate dai pozzi gestiti dalla committenza.

Lo studio è stato finalizzato, in particolare, alla determinazione di nuove aree a potenziale produttività per valutare la fattibilità di nuove perforazioni monofalda in zone diverse rispetto al campo pozzi esistente.

Inizialmente è stata condotta un'accurata campagna di monitoraggio piezometrico dei pozzi presenti sull'intera area della conoide imolese che ha permesso di ricostruire l'andamento piezometrico delle falde idriche sotterranee.

I dati relativi alla produttività e al chimismo dei pozzi sono stati direttamente forniti da HERA che, durante il corso degli ultimi anni, li ha raccolti in un apposito data-base. 

 

Elaborazione dei dati

 

L'esperienza di monitoraggio si è dimostrata molto utile sia perché ha consentito l'acquisizione e la conoscenza di importanti dati idrogeologici del territorio imolese sia perchè ha permesso di effettuare, tramite il confronto con pregressi studi idrogeologici effettuati sulla medesima area, una diretta valutazione delle variazioni dell'andamento della piezometrica nel corso degli ultimi 30 anni.

Lo studio, recependo le indicazioni fornite dalla Regione Emilia Romagna nel documento del 1998 “Riserve idriche sotterranee dell’Emilia-Romagna (Regione Emilia-Romagna – Eni Agip)” ed integrando le conoscenze mediante l'osservazione di logs stratigrafici profondi relativi a contesti locali ha permesso di ricostruire, con un buon dettaglio, l'assetto stratigrafico profondo della conoide imolese, aggiungendo un altro importante tassello nelle conoscenze del sottosuolo della città romagnola. 

Sulla base dell'elaborazione dei dati di produttività e del chimismo è stato inoltre possibile effettuare una buona caratterizzazione relativa alla qualità delle acque sotterranee contenute all'interno dell'acquifero multifalda della conoide imolese. 

 

Conclusioni

 

Le conclusioni derivanti dallo studio hanno permesso, quindi, di fornire (compatibilmente con le vigenti norme di P.R.G.) indicazioni precise sull'individuazione di almeno tre aree potenzialmente appetibili alla realizzazione dei nuovi pozzi da adibire al consumo umano, in ragione sia delle caratteristiche idrogeologiche delle falde individuate, sia del massimo rispetto e della massima sostenibilità dello sfruttamento della risorsa idrica.


Comune: Imola (BO)
Committente: Privato
Data: marzo 2006
Gallery fotografica
News
Conto Energia Termico
Pubblicato in G.U. Il D.M. 28/12/12
Con la geotermia risparmi reali
Articolo di Michela Finizio su Casa Plus, inserto del sole 24 ore
tutte le news »

Referenze
Resort turistico sul lago
Studio geologico e geotermico
tutte le referenze »

Info & richieste

Contatti
GEO-NET - geotermia, geologie e ambiente - indirizzo GEO-NET srl
Via Grieco, 9/B - 40026 Imola (BO)
GEO-NET - geotermia, geologie e ambiente - telefono e fax Tel. 0542 628479
Fax. 0542 643370
GEO-NET - geotermia, geologie e ambiente - contatti mail Per informazioni
info@geo-net.it
GEO-NET srl Via Grieco, 9/B - 40026 Imola BO - Tel. 0542 628479 - Fax 0542 643370 - P.IVA 02453721207
area riservatagrifo.org